Giocare leggendo leggere per giocare

Piccolo vademecum per insegnanti e genitori per incentivare la lettura nei ragazzi: i laboratori dei libri.

I laboratori dei libri una novità assoluta? Tutt’altro. In realtà l’idea di affiancare al testo di un libro per ragazzi alcuni contenuti non testuali non è affatto nuova. Date per esempio un’occhiata all’edicola sotto casa vostra e vi si aprirà un mondo di album e pubblicazioni per ragazzi con giochi e giochini di varia tipologia. Allora perché non sperimentare lo stesso approccio in senso educativo e didattico per incentivare la lettura nei ragazzi? Alla base di tutto l’idea che il peso narrativo delle immagini contenute nei miei libri è un potente strumento per evocare apprendimenti efficaci all’interno di un’altrettanto consapevole processo di metacognizione. Non volendo in questa sede parlare in “scuolese puro” basti solo per convalidare l’efficacia del metodo, l’entusiasmo di tutti i giovani partecipanti a queste attività lududico didattiche che ora simulando cacce al tesoro, ora costruendo tavole da re imbandite di tutto punto, ora creando album figurine, nel corso degli anni si sono divertiti ed hanno consolidato apprendimenti al di fuori della loro classe. A questo punto aggiungo solo provare per credere, buon gioco e buon divertimento!

Laboratorio del favoloso ricettario del regno delle Due Sicilie: a tavola con il re!

Come si apparecchia di tutto punto una tavola? E se si tratta della tavola del re Ferdinando I e della regina Maria Carolina come si fa? La risposta è semplice: si tratta di creare due squadre una per il re e l’altra per la regina e rispondere il più velocemente possibile alle domande che l’autrice leggerà dal menù della giornata.

Come si apparecchia di tutto punto una tavola? E se si tratta della tavola del re Ferdinando I e della regina Maria Carolina come si fa? La risposta è semplice: si tratta di creare due squadre una per il re e l’altra per la regina e rispondere il ...

Come si apparecchia di tutto punto una tavola? E se si tratta della tavola del re Ferdinando I e della regina Maria Carolina come si fa? La risposta è semplice: si tratta di creare due squadre una ...

Scopri di più

Laboratorio della Guida di Palermo per ragazzi

Il laboratorio consiste in un gioco dell’oca in rima baciata le risposta alle domande sono contenute nel libro. Il genio di Palermo porterà in maniera un po’ irriverente ma divertente i ragazzi a scoprire la città e suoi tesori storico artistici.

Il laboratorio consiste in un gioco dell’oca in rima baciata le risposta alle domande sono contenute nel libro. Il genio di Palermo porterà in maniera un po’ irriverente ma divertente i ragazzi a scoprire la città e suoi tesori storico artistici.

Il laboratorio consiste in un gioco dell’oca in rima baciata le risposta alle domande sono contenute nel libro. Il genio di Palermo porterà in maniera un po’ irriverente ma divertente i ragazzi a s...

Scopri di più

Laboratorio – I ragazzi scoprono Serpotta

Scoprire Serpotta e le sue virtù giocando con le paper dolls contenute nel libro stesso. Ecco l’idea dell’autrice di questa guida per scoprire gli oratori di Serpotta e la sua straordinaria arte.

Scoprire Serpotta e le sue virtù giocando con le paper dolls contenute nel libro stesso. Ecco l’idea dell’autrice di questa guida per scoprire gli oratori di Serpotta e la sua straordinaria arte.

Scoprire Serpotta e le sue virtù giocando con le paper dolls contenute nel libro stesso. Ecco l’idea dell’autrice di questa guida per scoprire gli oratori di Serpotta e la sua straordinaria arte.

Scopri di più